Campo Bar Rome

Roma 2014

Progetto realizzato

Il bar, nel cuore del centro di Roma, si inserisce in un contesto urbano contraddistinto da una forte memoria storica, che si è scelto di preservare, discostandosi dagli esercizi commerciali limitrofi, la cui caratterizzazione architettonica è fortemente anacronistica e dissonante.

Il primo atto è stato liberare il locale da tutti gli elementi posticci che occludevano la vista dei suoi suggestivi elementi strutturali: un magnifico solaio in legno è stato svelato al pubblico ed è diventato l’elemento che ha influenzato il ritorno al “sapore” originario del luogo.

L’Ottagonetta di Tonalite, nella sua versione in rosso,  evoca la romanità del sito attraverso l’impiego del colore più amato ed utilizzato dall’età repubblicana in avanti, diventando l’interprete principale di un dialogo storico. La ceramica nobilita il progetto, elevandosi ad ugual rango di materiali il legno massello intarsiato e le lastre di marmo bianco di Carrara, che qualificano gli elementi funzionali principali del bar. Il risultato non è l’accostamento di rivestimenti e funzioni, ma il racconto organico di una storia, romana, ricca di libertà espressiva e di licenze poetiche.